Chi siamo

La SORIT s.r.l. è stata fondata nel 1986 da un gruppo di ingegneri nucleari laureatisi a Pisa mettendo a frutto il know-how maturato nel campo nucleare. La società ha poi anche allargato la propria area di competenza ed è attualmente in grado di fornire servizi oltre che nel settore nucleare (core design, schermatura, calcoli di criticità e di vita, nonché progetto di contenitori di trasporto) anche nei settori degli impianti convenzionali e della produzione energetica.

L’esperienza raggiunta dal suo staff tecnico scientifico e l’organizzazione interna consentono alla SORIT di garantire elevate prestazioni dal  punto di vista della garanzia e della qualità.

La società è stata impegnata per molti anni, in stretta collaborazione con le Università di Pisa e di Genova, in attività di ricerca nel campo della progettazione dei reattori nucleari, di apparecchiature a fusione e della fisica biomedica, attraverso collaborazioni scientifiche e contratti di ricerca. Inoltre la società ha partecipato e partecipa attualmente ad alcuni progetti della Comunità Europea, nel Quinto Programma Quadro (HTR-N ed HTR-N1) e nel Sesto Programma Quadro (GCFR, RAPHAEL e PUMA). Ha inoltre sviluppato una notevole attività tecnica sempre nel settore nucleare, come fornitore di NIRA, Ansaldo, Oto Melara, Fiat Iveco , ENEA e Snia Techint.

La società fin dalla sua fondazione è stata impegnata nell’esecuzione di calcoli di schermatura e di verifica di criticità per contenitori di trasporto, inclusa l’analisi dello streaming attraverso condotti e disomogeneità sia di detti contenitori che di celle calde.

In questo ambito sono state anche svolte attività di valutazione di inventory della radioattività e di sviluppo di progetti e calcoli di verifica sia di reattori a fusione e/o fissione sia di contenitori di trasporto. In particolare sono state effettuate, su commessa NIRA, le verifiche di schermaggio dei contenitori di trasporto e dei pozzi di stoccaggio del PEC.

Le principali attività svolte negli ultimi anni hanno avuto come oggetto:

  • il calcolo e la verifica della schermatura di contenitori di trasporto per materiale radioattivo e/o fissile (comprese le verifiche di criticità);
  • lo studio dei reattori HTGR (High Temperature Gas Cooled Reactors), con particolare riguardo alla riduzione attiva delle scorie;
  • la fusione, relativamente al calcolo neutronico del blanket, alla schermatura ed alla valutazione dell’attivazione;
  • valutazione degli aspetti di ingegneria della radiazione della Neutron Capture Therapy, con particolare riguardo alla formulazione di “piani di trattamento”;
  • la schermatura di mezzi corazzati dalla bomba al neutrone (ERW);

Nel 2007 insieme al Dipartimento di Ingegneria Meccanica Nucleare e della Produzione (DIMNP) dell’Università di Pisa la SORIT ha effettuato tutte le analisi nucleari relative alla qualifica del contenitore di trasporto AGN1 per SOGIN e del contenitore ENEA per aghi di radio 226.

La società, fin dalle sue origini, è accreditata presso la OECD NEA Data Bank di Parigi e possiede la qualifica di sub-contractor presso la Comunità Europea. 

Della SORIT, oltre ad altro personale, fanno parte:

  • un esperto qualificato di III grado (per gestire la sicurezza e la radioprotezione siain impianti in esercizio che in fase di decommissioning),
  • un dottore di ricerca in “sicurezza nucleare e industriale,
  • un dottore di ricerca in “energetica elettrica e termica”.

La SORIT si avvale inoltre della direzione scientifica del Prof. Nicola Cerullo, già ordinario di “Reattori Nucleari Avanzati” presso l’Università di Genova) che, collocato a riposo per età, tiene attualmente, per incarico, i corsi ufficiali di “Ingegneria dei Reattori Nucleari a Fusione” e di “Sistemi Nucleari per l’Energia 1” rispettivamente presso le Università di Pisa e Genova. Il Prof. Cerullo è stato, tra l’altro, Capo del III Reparto NBC della Direzione Generale degli Armamenti Terrestri del Ministero della Difesa, Direttore del “Centro Tecnico Chimico Fisico e Biologico della Difesa”, nonché Responsabile del Reattore Nucleare Galilei del CAMEN.

Nelle sue attività nucleari la società utilizza i programmi di calcolo e le librerie più recenti, quali MCNP5 (Monte Carlo), MCNPX (Monte Carlo All particle) per il quale partecipa al suo sviluppo nel quadro del “beta team”, SCALE 6 (per il licensing dei contenitori di trasporto), DOORS 3.2A (deterministico alle ordinate discrete), MONTEBURNS 2 (per il calcolo di vita, con ORIGEN ed MCNP), EASY (per calcoli di attivazione, comprendente il codice FISPACT e la libreria EAF), etc. Infatti i codici di calcolo nucleari sono acquisibili dalla SORIT sia attraverso la collaborazione universitaria, sia tramite la OECD NEA Data Bank presso la quale la SORIT è una organizzazione registrata.

Parallelamente si è sviluppato in questi ultimi anni anche il settore meccanico e civile. Il settore ‘convenzionale’ ha uno staff di 3 tecnici e 2 ingegneri in grado di fornire:

  • Progettazione meccanica di piping in 2D e 3D
  • Progettazione di strutture metalliche ed in cemento armato
  • Progettazione termica e meccanica di scambiatori di calore e recipienti in pressione
  • Progettazione di forni e più in generale di macchine per acciaieria
  • Stress analysis di tubazioni e strutture

A tale scopo tra il software in uso sono compresi i programmi:
Ansys e Nupipe disponibili attraverso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Nucleare e della Produzione (DIMNP) dell’Università di Pisa